1989 MASERATI BITURBO 2.24V

Marca
Maserati
Modello
Biturbo 2.24V
Cilindrata
2000
Cilindri
6
Anno
1989
Contachilometri
52475
Carrozzeria
Coupé
Colore Esterno
Nero
Cambio
Manuale 5 Rapporti
Codice
RDS00247

€ 26.000

*Telaio KB119965
*Potenza max/regime 180 KW (245 CV) 6.200 giri/min
*Coppia massima 302 Nm
*Velocità max 230 km/h
*Accelerazione 0-100km/h 5,9 secondi

*Stato d’uso: restauro conservativo

La Storia
La Biturbo fu presentata il 14 dicembre del 1981, durante la tradizionale assemblea degli azionisti della Casa del Tridente che si teneva alla fine di ogni anno. L’auto fu fortemente voluta dal manager italoargentino Alejandro De Tomaso, amministratore delegato della Casa del Tridente, che per primo comprese la necessità di lanciare un’auto dal prezzo contenuto e venduta su larga scala, che avrebbe potuto consentire alla Maserati stessa di sopravvivere.
Disegnata da Piero Andreani e sotto la supervisione di Giorgetto Giugiaro, la Maserati Biturbo fu presentata nella versione coupé a tre volumi. Entrò in produzione nel 1982, nella fabbrica Innocenti di Lambrate (MI), mentre l’assemblaggio finale veniva effettuato nello stabilimento di Modena.
L’abitacolo, lussuoso per l’epoca, era caratterizzato dagli interni realizzati a mano, in pelle o velluto, nonché dagli inserti in radica sul cruscotto e sul ponte centrale.
La ricca dotazione di serie era completata da: aria condizionata, alzacristalli elettrici, vetri atermici, chiusura centralizzata, regolazione assetto fari e cerchi in lega, mentre la lista degli optional comprendeva anche il tetto apribile.
La Maserati 2.24V che vi presentiamo, fu prodotta nel 1989 con motorizzazione 2.0i V6 biturbo a quattro valvole per cilindro, ed eroga 245 CV di potenza con una velocità massima di 230 km/h. Tra le specifiche di serie, figuravano tra l’altro, la calandra nero opaco, lo spoiler anteriore avvolgente con fari fendinebbia integrati, la presa d’aria Naca sul cofano motore, le minigonne laterali e lo spoiler posteriore rivisitato.
Della Biturbo 2.24V furono prodotti 1.124 esemplari.

La nostra Biturbo 2.24v
L’auto si presenta in ottime condizioni di carrozzeria e con la meccanica revisionata.
Colore originale nero con interno in tessuto grigio conservato, così come gli inserti in radica del cruscotto ed il pomello del cambio dello stesso materiale. Volante in radica.
Il rivestimento dei pannelli delle portiere è in buono stato.
Il motore è stato oggetto recentemente di una revisione completa.
La strumentazione di bordo è perfettamente funzionante.
Cerchi originali, con pneumatici nuovi.


Si tratta di un’auto ben conservata, una Instant Classic con quotazioni stabili.