1987 Ferrari Testarossa "Monodado Bispecchio"

Marca
Ferrari
Modello
Testarossa "Monodado Bispecchio"
Cilindrata
4949
Cilindri
12
Anno
1987
Contachilometri
78198
Carrozzeria
Coupé
Colore Esterno
Rosso Corsa
Colore Interni
Pelle Beige
Cambio
Manuale 5 rapporti
Iscrizione
ASI
Codice
RDS00228

Prezzo su richiesta

Telaio nr. ZFFAA17B000071455
Motore nr. F113B*00415
Potenza 287 KW (390 CV) 6.300 giri/min
Velocità max 290 km/h
Accelerazione 0/100 km/h in 5,8 sec
Trazione Posteriore (RWD)
Cambio Manuale a 5 Marce
ASI Targa Oro 41565

Presentata nel 1984 in occasione di un evento esclusivo al Lido di Parigi, la Ferrari Testarossa divenne subito una magnifica ossessione per gli amanti del Cavallino Rampante.
Il Testarossa, progettata dal genio creativo di Leonardo Fioravanti, incarna come nessun’altra auto gli anni '80, gli anni dello sfrenato individualismo e dell’edonismo reaganiano che, ancora oggi, continuano ad influenzare il nostro presente.
La Testarossa fu la prima auto nella storia del Cavallino senza sigla numerica.
La leggenda narra che fu un meccanico, al quale avanzava un po’ di vernice rossa, a verniciare di questo colore il coperchio punterie di una 250 Sport del ’57, dando quindi il via ad un mito della storia dell’automobilismo.
Il motore della Testarossa è stato il primo V12 Ferrari stradale a 4 valvole per cilindro creato dalla Casa di Maranello ma, se c’è qualcosa che identifica fortemente questa vettura, è la sua inconfondibile fiancata a bande orizzontali che la percorrono per buona parte della sua lunghezza.
Bassa, larga e meravigliosamente accattivante, la Testarossa è stata salutata come una delle Gran Turismo definitive della Ferrari.
Alimentata da un 5.0 litri V-12 a 180 gradi che produce 390 CV, il motore era in grado di entusiasmare qualsiasi pilota con la sua velocità massima di quasi 300 km/h in un tempo inferiore ai sei secondi nell’accelerazione da 0 a100 km/h, prestazioni queste che oggi non impressionano più, ma che negli anni’80 erano sicuramente sbalorditive.
Oggi i Testarossa più ricercati dai collezionisti sono sicuramente i Monospecchio e i Monodado con specifiche europee.
Grazie al suo stile brillante e alle prestazioni straordinarie, la Testarossa resta ancora oggi un'icona di stile e di potenza, una delle Ferrari più celebri e riconoscibili mai costruite.

- Consegnata nuova il 25-06-1987 ad un privato di Perugia, successivamente ha avuto solo due proprietari
- Condizioni ottimali, riverniciatura completa della carrozzeria e con organi meccanici originali
- Interni in pelle beige ben conservati, alcune tracce di screpolature su entrambi i sedili
- Strumentazione funzionante con volante originale Ferrari
- Regolarmente revisionata dal 2015 dall’officina Italcar Service di Arezzo, specializzata Ferrari
- Disponibili fatture di manutenzione ordinaria e straordinaria con libretto tagliandi completo
- Motore perfettamente in grado di erogare tutta la sua originaria potenza senza nessuna difficoltà
- Cerchi mono dado in perfette condizioni con pneumatici al 80%
- Griglie, stemmi e scritte come nuovi

Oggi è possibile visionare l’auto on line, prenotando una chiamata con un nostro operatore commerciale, a mezzo piattaforme Skype, Zoom, Whatsapp e Google Meet.