1986 Ferrari 328 GTS

Marca
Ferrari
Modello
328 GTS
Cilindrata
3186
Cilindri
8
Anno
1986
Km Percorsi
55961
Carrozzeria
Targa
Colore Esterno
Rosso
Colore Interni
Beige
Cambio
Manuale
Codice
RDS00120
Prezzo
€ 115.000
Descrizione

*Motore: Trasversale V8 n.62505.  Matching number
*Telaio: Tubolare in acciaio
*Alimentazione: Iniezione meccanica Bosch K-Jetronic
*Cambio: Meccanico a 5 rapporti
*Trazione: Posteriore
*Condizione: restauro conservativo 
*Configurazione: targa 
*Numero Posti: 2
*Guida: a sx
*Documenti: Regolari
*Certificazioni: n.d.
*Provenienza: Italia

La storia

Il modello 328 GTS, insieme al 328 GTB con tettuccio fisso, rappresenta lo sviluppo conclusivo della serie a due posti con propulsore V8 trasversale aspirato. 

Le cifre 328 nella sigla del modello si riferivano alla cilindrata totale dell’unità motrice, 3,2 litri, mentre l’otto rappresentava il numero di cilindri. Il nuovo modello fu introdotto al salone di Francoforte del 1985, insieme alla serie Mondial 3.2.
In sostanza, il nuovo modello era una versione rivista e aggiornata della 308, sopravvissuta per quasi una decade senza radicali cambiamenti della carrozzeria, mentre il propulsore da tre litri era stato più volte aggiornato. 
Il modello 328 presentò un ammorbidimento della forma a cuneo tipica della vettura uscente, con un musetto ridisegnato dalla forma più arrotondata, cui faceva da contraltare il pannello di coda del veicolo.
Gli allestimenti interni furono completamente rivisitati con nuovo disegno, i nuovi pannelli portiere con maniglie d’apertura, interruttori di comando più moderni. Il tutto si accompagnava ad un restyling estetico evidente di tutta la vettura. 
A richiesta erano disponibili l’aria condizionata, la vernice metallizzata, gli pneumatici Pirelli P7, la plancia e gli allestimenti interni in pelle.
La cilindrata fu portata a 3185 cc col numero di riferimento interno di lavorazione F 105   
L’unità motrice mantenne il sistema d’iniezione Bosch K-Jetronic, ma venne dotata di accensione elettronica Marelli. La potenza dichiarata raggiunse i 270 cavalli a 7.000 giri.
Come nei precedenti modelli 308, Il motore era montato trasversalmente in blocco con la trasmissione a cinque velocità, allocata nella parte inferiore dietro la coppa dell’olio motore. 
La 328 GTS rimase in produzione per quattro anni, fino a quando nell’autunno 1989, venne sostituita dal dalla 348

La nostra Ferrari 328 GTS

La carrozzeria si presenta in ottimo stato
Gli interni sono ben conservati con qualche piccolo segno di usura, Il quadro della strumentazione è quello originale e perfettamente funzionante.
La prima cosa che colpisce entrando nell’abitacolo è l’idea di spazio, anche se l’accesso non è proprio agevole, ma il sedile è sufficientemente confortevole.
La meccanica della 328 GTS è stata revisionata recentemente da specialisti Ferrari ed è in piena efficienza.
Nella prova su strada, il motore non mostra assolutamente i segni del tempo e gira pieno, con una pronta risposta all’avviamento. La tenuta di strada ottima. 
Gli innesti delle marce sono precisi e veloci.
Cerchi in lega originali, con ruota di scorta in dotazione.
Da sempre considerata dai Ferraristi una delle auto più affidabili uscite da Maranello, questa 328 GTS rappresenta un classico esempio di Instant Classic.
Oggi è possibile visionare l’auto on line, prenotando una chiamata con un nostro operatore commerciale, a mezzo piattaforme Skype, Zoom, Whatsapp

Salva questa app sul tuo smartphone per accedere comodamente al sito.

Installa la web App: premi e poi