1985 Mercedes-Benz 190E 2.3-16

Marca
Mercedes-Benz
Modello
190E 2.3-16
Cilindrata
2299
Cilindri
4
Anno
1985
Contachilometri
142532
Carrozzeria
Berlina
Colore Esterno
Nero
Colore Interni
Nero
Cambio
Manuale 5 rapporti
Codice
MER00050

€ 42.500

Telaio nr. 2010341°197138
Cambio Manuale 5 rapporti
Potenza 185 CV o a 6.200 giri
Velocità max. 230 Km/h
Accelerazione 0-100 km/h in 7.8 sec.
Trazione Posteriore (RWD)

W201 è la sigla progettuale di una berlina di fascia medio-alta, prodotta dalla Mercedes dal 1982 al 1993 e commercializzata con la sigla 190. La nascita della 190 è stata un momento straordinariamente importante nella storia della casa di Stoccarda, per tre aspetti in particolare:
-        la linea, disegnata da Bruno Sacco che influenzerà tutta la produzione successiva della marca,
-        l’innovativo schema delle sospensioni posteriori, chiamato multilink e destinato a divenire un riferimento per la tecnica automobilistica,
-        l’ingresso di Mercedes-Benz in un segmento del mercato inferiore a quello abituale.
La Mercedes 190 debuttò al Salone di Francoforte nell’autunno del 1983 ma, già qualche tempo prima, era stata presentata in anteprima alla stampa sul circuito di Nardò, in provincia di Lecce, dove tre esemplari di preserie stabilirono significativi record di velocità, concludendo la prova ad una media di 247,939 km/h.

Il pezzo forte della 190 E 2.3-16 è sicuramente costituito dal motore: un monoblocco derivato dal 2 litri di normale produzione, con cilindri rialesati e testata rielaborata dalla Cosworth che includeva, tra l’altro, un doppio asse a camme e quattro valvole per cilindro. La potenza massima erogata era di 185 CV a 6200 giri/min e la velocità di 230 km/h, con accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 7,5 secondi.
In occasione dell'inaugurazione del nuovo circuito del Nürburgring del 1984, una ventina di 190 E 2.3-16 si diedero battaglia in una gara che alla fine vide trionfare un giovanissimo Ayrton Senna, che aveva esordito in formula 1 solo pochi mesi prima.

- Auto in ottime condizioni di carrozzeria
- Regolari revisioni periodiche effettuate dai precedenti proprietari
- Interni in fase di restauro completo
- Strumentazione originale, perfettamente funzionate
- Cerchi Bora come nuovi con pneumatici al 90%
- Griglie, spoiler, modanature, scritte e stemmi in ottime condizioni

La 190 E2.3 16V è oggi un modello molto fruibile dagli appassionati del marchio, con quotazioni in discreto rialzo.

Oggi è possibile visionare l’auto on line, prenotando una chiamata con un nostro operatore commerciale, a mezzo piattaforme Skype, Zoom, WhatsApp e Google Meet.