1982 Audi quattro turbo

Marca
Audi
Modello
Quattro Turbo
Cilindrata
2144
Cilindri
5
Anno
1982
Contachilometri
123617
Carrozzeria
Coupé
Colore Esterno
red
Colore Interni
black leather
Cambio
manuale 5 speed
Iscrizione
ASI
Codice
AUD00003
venduto il 18/01/2021
Descrizione

*Telaio WAUZZZ85ZBA900888
*Potenza 147,20 Kw
*Trazione: sulle 4 ruote
*Cilindri 5-Inlinea Turbocompresso
*Prima Immatricolazione: Germania1982
*Interni: Sedili in pelle nera
*Registrazione ASI n. 241182/a

La storia

Audi Quattro è la coupé sportiva prodotta dalla casa automobilistica tedesca sul pianale della Audi 80, che caratterizza tutti gli anni ’80, e che diede il via alla denominazione “Quattro” per i modelli a trazione integrale prodotti successivamente. Dal design sportivo e molto squadrato come in voga nell’epoca, la Quattro abbina prestazioni e sicurezza, la prima sportiva di grande serie dotata delle quattro ruote motrici permanenti. Derivata dalla Audi 80 Coupé GT di cui permangono di fatto solo il pianale e alcuni lamierati. Molte modifiche tecniche caratterizzano dunque questa nuova auto dal nome italiano, a partire dalle sospensioni completamente rinnovate sia all’anteriore che nel posteriore. Lo schema a quattro ruote motrici permanenti consente che vengano adottate sospensioni indipendenti anche al posteriore, al posto di quelle interconnesse, ed anche l’impianto frenante prevede 4 dischi per un’azione efficace sulle quattro ruote.
Sotto al cofano l’interessante motore a benzina da 5 cilindri e 2.1 litri ad iniezione meccanica Bosch K-Jetronic, con Turbo ed intercooler per raggiungere la potenza di 200 CV. La linea, già di per sé aggressiva, veniva accentuata dall’alettone posteriore inserito a fine coda, dai passaruota con parafanghi maggiorati e dai cerchi in lega leggera. All’interno vengono inseriti sedili sportivi, dapprima con una prima plancia non proprio attraente e, sostituita solo due anni dopo, da una molto più lussuosa, dotata di un computer di bordo con cruscotto digitale parlante. Per l’epoca pura fantascienza.
Di fatto la prima vettura di serie a trazione integrale.
E’ da questo modello che venne successivamente derivata la versione da competizione che vinse il Mondiale Rally nel 1983 e 1984 e quello Marche nel 1982 e 1984.

La nostra Audi Quattro

L’auto si presenta in condizioni eccellenti di carrozzeria e di meccanica, ed è stata oggetto di un recente restauro, completamente riverniciata nell’attuale colore rosso Audi.
Anche il motore è stato regolarmente controllato, e si è proceduto con la sostituzione di alcune importanti parti meccaniche come la catena di distribuzione ed oggi è in grado di erogare tutta la sua potenza originaria. Tubo di scarico e marmitta sono nuovi.
I cerchi in lega originali sono in ottime condizioni. Pneumatici nuovi. La strumentazione interna, compreso il volante, è quella originale ed è perfettamente funzionante. Nell’abitacolo spiccano i sedili restaurati in pelle nera con impunture rosse e i pannelli delle portiere in ottime condizioni. Anche il pavimento dell’abitacolo presenta nuova moquette e nuovi tappetini. Le quotazioni sul mercato di questo modello sono in lieve, ma costante crescita.

Oggi è possibile visionare l’auto on line, prenotando una chiamata con un nostro operatore commerciale, a mezzo piattaforme Skype, Zoom, Whatsapp e Google Meet.

Salva questa app sul tuo smartphone per accedere comodamente al sito.

Installa la web App: premi e poi