1979 Alfa Romeo Alfetta GTV Turbodelta Gr.4

Marca
Alfa Romeo
Modello
Alfetta GTV Turbodelta Gr. 4
Cilindrata
2000
Cilindri
4
Anno
1979
Carrozzeria
Coupé
Colore Esterno
Rosso/Nero
Colore Interni
Nero
Cambio
Manuale
Codice
ALF00062
Prezzo
€ 155.000
Descrizione

*Telaio n. AR0026415
*Omologazione: OM19395
*Omologazione FIA n.668
*Colore: Rosso
*Anno di fabbricazione: 1979
*Provenienza auto: Italia
*Primo proprietario: Alfa Romeo Spa
*Vettura munita di targhe nere e fiche per competizioni.

La Storia della Alfa Romeo GTV Turbodelta
Nella seconda metà degli anni ’70, i rally stradali avevano un grande seguito, anche quelli minori ed una vittoria in una prova, aveva spesso la stessa considerazione di un trionfo in pista nei Campionati Turismo. All’epoca, l’auto che per l’Alfa Romeo mostrò subito un ottimo potenziale, fu l’Alfetta GT per cui fu naturale pensare a lei per dare vita ad una vettura in grado di giocarsi il Mondiale Rally.
L’Alfetta GTV 2000L fu presentata nel 1978 e disponeva di una potenza di soli 130CV cosicché i tecnici dell’Autodelta per pompare le sue prestazioni, ricorsero ad un turbo, soluzione questa che sul finire degli anni ’70 non era molto amata dai progettisti della Casa di Arese, che ragionava sull’obiettivo della riduzione del consumo di carburante.
La GTV Turbodelta venne prodotta negli anni ’79 e ’80 e in appena 400 esemplari, tutti contraddistinti sul libretto dalla sigla: “Alfa Romeo Autodelta 116 36”.
Di questa versione “limitata”, alcune vennero trasformate dall’Autodelta in Gruppo 4 per gareggiare ufficialmente nel campionato di Rally, mentre un’altra piccola parte venne utilizzata come “auto sperimentale” per testarne l’efficienza o per la ricerca di nuove soluzioni tecniche, che poi sarebbero state adottate nelle corse.
Ne derivò una vettura godibilissima, potente, veloce ed elastica, con una vigorosa ripresa fin dai 1500 giri, mentre intorno ai 3000 giri entra prepotentemente in spinta il turbo, che regala al pilota belle sensazioni.
L’Alfetta GTV ora possedeva una motorizzazione in grdo di sfruttare nel modo più completo le grandi qualità del telaio Alfa.
Tratto distintivo delle GTV Turbodelta, rimane l’iconico fascione color arcobaleno nella parte inferiore delle fiancate.

La nostra Alfa Romeo GTV Turbodelta
Questa vettura con omologazione FIA Gruppo 4, ha fatto parte del gruppo sperimentale di vetture che Autodelta destinava alla ricerca e allo sviluppo per le corse. Sotto il suo cofano, romba uno dei rari motori a carburatori con turbocompressore, appositamente elaborato dal reparto corse Alfa Romeo, allora diretto dal leggendario ingegner Carlo Chiti.
Come in origine, l’auto si presenta in configurazione rally ed alcune modifiche apportate, possono considerarsi uniche, grazie alla sperimentazione di soluzioni meccaniche innovative apportate dal reparto corse Alfa Romeo.
Primo intestatario di questa GTV è “Alfa Romeo SPA” e questo indicherebbe un uso della Casa, per fini di collaudo.
Ad oggi la vettura mantiene la sua configurazione da rally Gr.4 ed è ideale per manifestazioni e rally storici, come ad esempio il “Rally Legend”.
Vettura munita di targhe nere e fiche per competizioni.
Auto molto rara, ideale per collezionisti di auto storiche da corsa
Oggi è possibile visionare l’auto on line, prenotando una chiamata con un nostro operatore commerciale, a mezzo piattaforme Skype, Zoom, Whatsapp e Google Meet.

Salva questa app sul tuo smartphone per accedere comodamente al sito.

Installa la web App: premi e poi