1976 Ferrari 308 GTB Vetroresina

Marca
Ferrari
Modello
308 GTB Vetroresina
Cilindrata
2927
Cilindri
8
Anno
1976
Km Percorsi
36878
Carrozzeria
Coupé
Colore Esterno
Rosso Ferrari
Colore Interni
Pelle marrone
Cambio
Manuale 5 Rapporti
Codice
RDS00105
Prezzo
€ 240.000
Descrizione

*Telaio n. 19267
*Motore: F106A021
*Colore: Rosso Ferrari
*Interni: Pelle marrone chiaro
*Provenienza auto: Italia
*Revisione: regolare
*Documentazione fotografica del restauro motore

La Storia della Ferrari 308 GTB "Vetroresina"
Presentata al Salone di Parigi del 1975 in piena crisi petrolifera, la splendida 308 GTB - la seconda auto stradale a motore V8 della Ferrari – segnò un gradito ritorno allo stile Pininfarina dopo la Dino 308 GT4 disegnata da Bertone. Marchiata come una vera e propria Ferrari, non più con il marchio Dino, il nuovo modello era cambiato poco dal punto di vista meccanico, rispetto al suo predecessore.
Il motore 3.0 litri con lubrificazione a carter secco, derivato dall'esperienza della Scuderia in Formula 1, era alimentato da quattro carburatori e sviluppava una potenza di 255 cavalli, abbastanza da spingere i 1090 kg della 308 GTB a oltre 250 chilometri orari, velocità supersonica per quell’epoca!
Fu inizialmente prodotta con lubrificazione a carter secco e carrozzeria in vetroresina fino all’aprile 1977, anno in cui la 308 GTB costruita da Scaglietti, passò alla carrozzeria in acciaio.
Questo cambio di materiale comportò una considerevole penalità di peso per la GTB (circa 80 kg in più) con conseguente riduzione delle prestazioni.
A sottolineare la vocazione sportiva della vettura, l’accenno di spoiler sulla coda, mentre la stabilità alle alte velocità, lo si deve alle sospensioni dotate di una notevole escursione. Anche la riduzione dei rumori da rotolamento contribuì non poco ad aumentare il comfort di guida.
La 308 GTB ebbe un notevole successo di vendite in tutto il mondo e rimase in produzione per ben 15 anni

La nostra Ferrari 308 GTB Vetroresina
L’auto si presenta in condizioni di eccellenza, con motore completamente restaurato circa un anno fa dall’Officina Bonini specializzata Ferrari. Disponibile corredo fotografico dell’intero restauro.
Gli interni in pelle color cuoio contribuiscono ad esaltare le finiture interne,
La prima cosa che colpisce è l’idea di spazio nell’abitacolo, anche se l’accesso non è proprio agevole, ma il sedile è confortevole grazie anche al poggiatesta allungato, ma qualsiasi driver, dopo pochi chilometri dimentica in fretta di questo piccolo disagio iniziale.
La strumentazione recentemente revisionata, si è dimostrata pienamente efficiente anche nella prova su strada, dove la nostra 308GTB non ha mancato di mostrare ancora la verve che possedeva da nuova.
Il motore, pari al nuovo ha pochi chilometri e si presenta in condizioni smaglianti, gira pieno e potente, in possesso di tutti i suoi cavalli e lascia piacevoli sensazioni di stabilità anche alle velocità più alte.
L’auto è facilissima da guidare, esattamente come quarantacinque anni fa, pronta a regalare incredibili soddisfazioni al prossimo, fortunatissimo proprietario che potrà fieramente esibire un esemplare iconico ben tenuto e assai poco sfruttato.
Disponibile ulteriore documentazione sul restauro della vettura.
Vi ricordiamo che è anche possibile visionare l’auto on line, prenotando una chiamata con un nostro operatore commerciale, a mezzo piattaforme Skype, Zoom, Whatsapp e Google Meet.

Salva questa app sul tuo smartphone per accedere comodamente al sito.

Installa la web App: premi e poi