1972 Fiat 124 Sport Rally Abarth

Marca
Fiat
Modello
124 Sport Rally Abarth
Cilindrata
1756
Cilindri
4
Anno
1972
Contachilometri
99360
Carrozzeria
Coupé
Colore Esterno
Rosso
Colore Interni
Nero
Cambio
Manuale
Codice
RDS00088
Prezzo
€ 85.000
Descrizione

*Designer: Pininfarina
*Versione: Spider tetto rigido
*Motore: 4 cilindri in linea
*Potenza: 128 CV
*Telaio: 124CSA0061873
*Alimentazioni: benzina 
*Cambio: meccanico a 5 marce +RM
*Trazione: posteriore
*Condizione: restaurata
*Configurazione: stradale
*Numero Posti: 2 
*Guida: a sx
*Documenti: regolari 
*Certificazioni: Registro Fiat n. 428/14

La Storia
Il Salone di Torino del 1970 apri i battenti il 3 novembre “all’insegna dell’ottimismo”. Tra i ben 515 espositori spiccava lo stand dei padroni di casa, Fiat, che presentò al pubblico la pratica 124 Familiare, ma soprattutto la nuova 124 Sport Spider. 
Disegnata da Pininfarina, riproponeva buona parte della meccanica della 124 berlina ma nasceva fin da subito con alcune ben precise caratteristiche sportive e per la qualità delle finiture, degli accessori, dei colori. La capote presentava il lunotto in vinilite e comprendeva anche due cristalli laterali che rientravano contemporaneamente all'abbassarsi della capote. Per la carrozzeria erano stati inoltre ben curati gli interni con sedili anatomici, finizioni in legno e una strumentazione per l'epoca ricchissima: cruscotto con tachimetro, manometro elettrico dell'olio, termostato dell'acqua e contagiri elettronico.
Era nata una stella: la vettura riscosse grande successo negli Stati Uniti e nel 1969 venne presentata la seconda generazione, seguita dalla terza nel ’72, disponibile anche nell’inedita versione “1800” con potenze di 108 e 118 cv, entrambe capaci di superare i 180 km/h di velocità massima.  Nello stesso anno venne lanciata la Fiat 124 Abarth Rally, come base stradale per l'impegno agonistico nel Gruppo 4. 
In campo agonistico la 124 Abarth riscosse numerosi successi in campo nazionale, Mondiale ed Europeo vincendo ben due titoli nel 1972 e 1975 coi piloti Pinto e Verini 
Rispetto alle normali 124 spider, la Fiat 124 Abarth beneficiò di un motore più potente, di hard top e cofano in fibra di vetro e di portiere in alluminio, che consentirono una notevole riduzione del peso complessivo. Anche la meccanica ricevette importanti migliorie, come: le ruote posteriori indipendenti, differenziale autobloccante, roll bar posteriore, peso ridotto ed un brillante motore da 1.800cc bialbero, che abbinato ad un cambio ravvicinato rendono la vettura estremamente divertente e reattiva

La nostra Fiat 124 Rally Sport ABARTH
Questa vettura è in configurazione stradale con targhe e documenti regolari ed è stata recentemente oggetto di un profondo restauro.
L’auto nel corso degli anni è stata regolarmente mantenuta in piena efficienza.
Il motore è stato recentemente revisionato e tutte le parti sono regolarmente allocate nel pieno rispetto della componentistica originale.
Gli interni sono mantenuti in condizioni ottimali e tutti gli strumenti funzionano perfettamente. 
Trovare delle 124 Abarth stradali originali è sempre più difficile, dato che molte di essi vennero modificate per impieghi sportivi nelle competizioni. Inoltre, la versione stradale venne prodotta solamente tra il ’72 e il ’75 costruendone poco più di un migliaio
Oggi è possibile visionare l’auto on line, prenotando una chiamata con un nostro operatore commerciale, a mezzo piattaforme Skype, Zoom, Whatsapp e Google Meet.


 


 


 


 

Salva questa app sul tuo smartphone per accedere comodamente al sito.

Installa la web App: premi e poi