1971 Fiat Dino 2400 Coupè

Marca
Fiat
Modello
Dino 2400 Coupè
Cilindrata
2400
Cilindri
6
Anno
1971
Contachilometri
10568
Carrozzeria
Coupé
Colore Esterno
Rosso
Colore Interni
Pelle Nera
Cambio
Manuale 5 rapporti
Iscrizione
ASI
Targa
Bianca, Bari
Codice
FIA00104

€ 78.000

Lettura contachilometri 10.568 km
Iscritta ASI
Targa Bianca, Bari

A metà degli anni Sessanta la Ferrari ha urgenza di omologare un motore per le monoposto di Formula 2: stringe quindi un accordo industriale con la Fiat per la fornitura dei motori 6 cilindri a V “Dino”, così chiamati in onore del figlio di Enzo Ferrari, prematuramente scomparso, che aveva contribuito alla loro progettazione.
Intorno al nuovo raffinato motore V6 due litri, in Fiat si decide la produzione di due vetture sportive. Nel 1966 a Pininfarina viene affidata la creazione della Spider, mentre l’anno successivo Bertone presenta la Coupé, che col passo allungato rispetto alla spider diventa quattro posti: più lunga e quindi leggermente più pesante e meno veloce, ma che al mercato piace subito più della pur affascinante spider.
Il successo, più della coupé che della spider, cresce incessantemente, tanto che nel 1969 viene varata la seconda serie, caratterizzata dal nuovo motore 2,4 litri.
Col nuovo motore crescono le prestazioni: il V6 da 65° ora cuba 2418 cm3 ed eroga 180 cavalli a 6600 giri al minuto e la Dino 2400 raggiunge i 205 km/h.
Oltre al nuovo motore la Dino seconda serie beneficia di un nuovo schema al posteriore a ruote indipendenti, derivato dall’ammiraglia Fiat 130, che migliora considerevolmente il comportamento in curva.
Dal ’69 al ‘72 vennero prodotte circa 2.398 esemplari di Dino coupè 2.4 Un numero inferiore rispetto della precedente serie col motore 2.0L
Nell’intreccio tra Ferrari, Fiat, Lancia e Bertone, il carrozziere torinese negli anni Settanta costruirà, intorno allo stesso motore, la plurivittoriosa Lancia Stratos.

- Auto iscritta ASI con Certificato di omologazione n. 8381.
- Documenti regolari
- Meccanica sottoposta a manutenzione regolare e scrupolosa.
- Grande cura è stata prestata dal precedente proprietario all’utilizzo di soli componenti originali.
- Carrozzeria sana, con vernice in buone condizioni. Non sono presenti tracce di ruggine.
- Cruscotto originale in buone condizioni
- Tutta la strumentazione è originale e funziona egregiamente.
- Esemplare che conserva tutte le caratteristiche distintive del modello

È possibile visionare la vettura online, prenotando una chiamata con un nostro operatore commerciale, tramite le piattaforme Skype, Zoom, Whatsapp e Google Meet.