1970 Alfa Romeo GT 1300 Junior

Marca
Alfa Romeo
Modello
GT1300 Junior
Cilindrata
1300
Cilindri
4
Anno
1970
Contachilometri
70818
Carrozzeria
Coupé
Colore Esterno
Verde Pino
Colore Interni
Nero
Cambio
Manuale 5 rapporti
Targa
Nera, Cremona
Codice
ALF00076
Prezzo
€ 24.000
Descrizione

Motore: 4 Cilindri in linea, DOHC
Telaio: N. 1261377
Cilindrata: 1290 cc
Potenza: 102 Cv - 76 kW a 6000 giri
Velocità massima: 170 km/h

La Storia
Visto il buon successo commerciale della Sprint GT, nel 1966 ad Arese venne lanciata  una versione meno impegnativa della vettura, con un motore di cilindrata ridotta e finiture più economiche, in modo da proporre al mercato un prodotto valido ad un prezzo e un costo di gestione sostenibili dalla giovane clientela, in forte crescita grazie agli effetti benefici del boom economico.
Grazie a questa strategia commerciale, accanto alle versioni Sprint GT con motore di 1,6 litri, entrò in listino una versione con cilindrata ridotta a 1290 cm³ capace di 89 cv, battezzata GT 1300 Junior.
La Junior aveva un allestimento semplificato: niente servofreno, pavimento in gomma, plancia in plastica priva di consolle centrale, volante a due razze, sedili meno profilati e borchie coprimozzo diverse.
Il successo fu superiore alle aspettative e, grazie anche alle prestazioni non molto inferiori ai modelli 1600, gli allestimenti Junior rappresentarono ben presto la grande maggioranza delle Alfa Romeo vendute.
Nel 1967 le Junior furono dotate di servofreno, mentre nel 1969, pur mantenendo lo "scalino", persero il cruscotto "piatto" a quattro strumenti e vennero dotate di una nuova plancia in plastica nera, simile a quella della 1750 GT Veloce. Tutta la gamma beneficiò dell'introduzione dell'alternatore al posto della dinamo e della frizione con molla a diaframma e comando idraulico, generalizzata su tutta la gamma Giulia.
Nel decennio di produzione, le Alfa Romeo GT hanno totalizzato 105.494 esemplari, di cui 91.195 nella versione "1300" e 14.299 in versione "1600" Junior.

La nostra Alfa Romeo GT Junior 1300

In epoca recente è stato effettuato un restauro conservativo totale della carrozzeria e pertanto nessun segno di ruggine è presente sulla vettura.
Il motore è stato completamente revisionato e molte parti vitali sostituite o ripristinate a nuovo.
Gli interni sono conservati e i sedili originali di colore nero, sono in buone condizioni così come i rivestimenti dei pannelli delle portiere e la moquette sul pavimento.
La strumentazione originale è perfettamente funzionante con volante a tre razze col clacson centrale in radica.
Il cambio è fluido, con innesti abbastanza precisi.

Oggi è possibile visionare l’auto on line, prenotando una chiamata con un nostro operatore commerciale, a mezzo piattaforme Skype, Zoom, Whatsapp e Google Meet.

Salva questa app sul tuo smartphone per accedere comodamente al sito.

Installa la web App: premi e poi