1966 ALFA ROMEO 2600 SPIDER TOURING

Marca
Alfa Romeo
Modello
2600 SPIDER TOURING
Cilindrata
2584
Anno
1966
Km Percorsi
33898
Carrozzeria
Cabriolet
Colore Esterno
Grafite
Colore Interni
bianco
Cambio
manuale
Iscrizione
ASI Gold Plate
Codice
ALF00064
venduto il 27/11/2020
Descrizione

*Motore: Tipo AR 00601
*Telaio: AR192949
*Alimentazione: Benzina
*Cambio: Manuale 5 +RM
*Trazione: Posteriore
*Condizione: Restauro conservativo 
*Configurazione: Stradale
*Numero posti: 2+2
*Guida: A sinistra
*Documenti: Regolari
*Certificazioni: ASI targa oro N. 17728 – Omologazione OM2493 – Registro Internazionale Touring Superleggera.

La storia
Nel 1962 l'Alfa Romeo iniziò la produzione della "2600 Spider Touring", serie "106.01", le cui linee derivavano direttamente dalla "2000 Spider Touring", anche se la vettura venne notevolmente migliorata sotto numerosi aspetti ed in numerosi dettagli. 

Commercialmente fu molto più fortunata della versione berlina, infatti anche a fronte di un prezzo enorme per il periodo, la "2600 Spider" con motore da 145 CV, aveva uno stile simile a quello della più piccola Giulietta Spider, anche se di gran lunga più aristocratica. 
Estremamente piacevole la linea che richiama le più prestigiose Ferrari dell'epoca, non inferiore a queste per eleganza, pur essendo una vera quattro posti. 
Era una spider di gran classe destinata ad un ristretto numero di facoltosi clienti. 
Elegantemente rifinita, con un'eccellente tenuta di strada e complessivamente molto prestazionale, ottenne un buon successo grazie alle numerose richieste dei clienti, tanto che dal 1962 al 1966 ne vennero prodotti in totale 2.255 esemplari. 
La "2600 Spider Touring" differisce dalla precedente "2000 Spider Touring" oltre che per la rinnovata meccanica, anche per numerosi aspetti estetici che la contraddistinguono a prima vista. È infatti dotata di una sola presa d'aria sul cofano motore, il frontale differisce per il paraurti anteriore unico), nuovi sono anche lo scudetto anteriore e le griglie delle prese d'aria.
La "2600 Spider" presenta una griglia anteriore cromata posta tra il parabrezza e il cofano, viene dotata dei deflettori alle porte e la fiancata risulta più pulita e scompaiono le piccole griglie laterali. 
Tra gli accessori a pagamento di questa importante spider vi erano già all'epoca l'aria condizionata, l'hard-top (tettuccio rigido in lamiera), i vetri elettrici e i sedili in pelle.
I primi 1310 esemplari della "2600 Spider Touring" vennero proposti con i freni a disco anteriori e a tamburo posteriori, mentre le vetture prodotte successivamente, uscivano con freni a disco sulle quattro ruote. 

La nostra 2600 spider
Nulla è stato tralasciato per riportare questa splendida AR 2600 Spider alle condizioni originali, la stessa cura del dettaglio è stata applicata sia ai componenti meccanici che alla carrozzeria.

L’auto è stata profondamente restaurata in ogni sua parte nel corso degli ultimi 5 anni e sono disponibili le fatture dei lavori e delle parti di ricambio sostituite.
Del motore, colpisce la pulizia e l’ordine delle parti che lo compongono, nel pieno rispetto degli alloggiamenti originali voluti dalla Casa di Arese.
Alla scocca è stato applicato il suo colore originale Alfa Romeo Grafite, che conferisce all’auto un’aura sobria e di grande eleganza, senza sminuire la sua grinta sportiva.
Gli interni della vettura appaiono luminosi e sofisticati in un candido bianco latte, così come i pannelli delle portiere e dei sedili. 
Il quadro originale della strumentazione Veglia è intatto, perfettamente funzionante e rivestito in simil pelle nera. La gialla patina del tempo contribuisce ad accrescere il fascino di quest’auto senza tempo. Volante originale in bachelite a tre razze.
In posizione centrale, dal tunnel di trasmissione spicca la leva del cambio ed il portacenere originale
La capote restaurata è in buone condizioni e non consente trafilamenti di acqua in caso di pioggia.
Oggi quest’auto rappresenta il giusto mix per un “passion investment” uno di quegli investimenti che, pur mirando ad ottenere una plusvalenza, sono rappresentativi di quella passione che l'investitore nutre verso un’auto, che al contempo però può considerarsi a tutti gli effetti un vero e proprio asset.
E’ possibile visionare l’auto, prenotando una chiamata on line con nostro operatore commerciale, a mezzo piattaforme Skype, Zoom, Whatsapp e Google Meet.

Salva questa app sul tuo smartphone per accedere comodamente al sito.

Installa la web App: premi e poi