1963 FIAT 600 D MULTIPLA

Marca
Fiat
Modello
600 D MULTIPLA
Cilindrata
767
Cilindri
4
Anno
1963
Km Percorsi
16916
Colore Esterno
grigio - bianco
Colore Interni
rosso
Cambio
manuale
Iscrizione
ASI
Codice
FIA00047
Prezzo
€ 38.000
Descrizione

*Potenza: 29 CV
*Telaio: n. 108991
*Alimentazione: benzina 
*Cambio: meccanico a 4 marce +RM
*Trazione: posteriore
*Condizione: restaurata
*Configurazione: stradale
*Numero di Posti: 4
*Guida: a sx
*Documenti: regolari 
*Certificazioni: ASI – N. 320165/a

La Storia
Nel 1956 la Fiat 600 rivoluzionava il mondo dell'auto con il concetto del monovolume: pensata per le famiglie e per chi necessitava di una vettura spaziosa ed economica, la Multipla diventa subito un’icona dell’Italia anni ’60.

La Fiat 600 Multipla è stata commercializzata dal 1956 al ‘67 totalizzando circa 240 mila unità. Nel primo anno venne prodotta nello stabilimento Fiat di Mirafiori, poi la sua produzione venne delegata al nuovo impianto Autobianchi a Desio (MB) creato pochi anni prima per consolidare l’asse industriale Torino-Milano.
Simpatica e affusolata, la Fiat 600 Multipla è una delle utilitarie più interessanti prodotte nel dopoguerra. Prima tra le mono volume prodotte in grande serie, era considerata l’auto da famiglia per antonomasia nell’Italia postbellica: la “Multipla” poteva caricare armi e bagagli consumando pochissimo; i circa 15 km/l, che per l’epoca erano un gran risultato. 
La Multipla è stata tra le primissime vetture a ridefinire il concetto di automobile, intesa come spazio da vivere e condividere. Una vettura pensata per le fatiche del lavoro che si trasforma magicamente nella base mobile operativa per la “missione vacanze”.
La Fiat 600 Multipla venne presentata al Salone di Bruxelles del 1956, derivata dalla piccola Fiat 600, il modello che l’anno prima dava il via alla motorizzazione di massa in Italia. La 600 Multipla manteneva lo stesso passo di 2 metri e lo stesso motore della sorella minore: un piccolo quattro cilindri ad aste e bilancieri, 633 cm³ da 22 CV montato posteriormente e raffreddato ad acqua. La Multipla proponeva però un’architettura completamente diversa: lunga 3,5 metri, prevedeva la seduta le sedute della prima fila avanzate sull’asse anteriore. La Fiat Multipla può essere considerata così la prima monovolume europea.
La Fiat 600 Multipla veniva proposta in due versioni che differivano per la configurazione interna: 4/5 posti su due panche e 6 posti su tre file, con panca anteriore e quattro strapuntini ripiegabili. 
Per i tassisti, clientela ideale di questo modello, venne creata la versione "Taxi" nella tipica livrea nero-verde, che tanto successo ebbe nelle principali città italiane.
Nel primo anno di commercializzazione vennero apportate solo lievi modifiche, in particolare al sistema di raffreddamento. Nel 1963 ci fu un ulteriore aggiornamento in occasione del lancio della “600 D”, la fanaleria anteriore prevedeva dei nuovi indicatori di direzione circolari e un nuovo cofano motore, per favorire il raffreddamento in vista di una potenza maggiore: il propulsore era infatti il nuovo 767cm³ da 29 CV, che garantiva alla Fiat 600 Multipla una velocità di punta pari a 105 km/h. 
I bassi costi di gestione restano la chiave del successo della Fiat 600 Multipla. 

La nostra Fiat 600 D Multipla
L’auto si presenta in condizioni di assoluta eccellenza.

Si tratta di un restauro eccezionale in epoca recente, secondo le specifiche corrette di fabbrica, condotto con l’obiettivo di ripristinare l’auto al nuovo, mantenendo l’originalità delle sue parti.
L'auto bicolore è stata riverniciata nelle sue tinte originali, così come anche gli interni, completamente restaurati secondo le specifiche d’origine, in un rosso vivo con inserti in bianco.
Tutta la strumentazione interna è stata sostituita ed è perfettamente funzionante.  
Il motore è stato restaurato a nuovo.
L’intelligenza del suo concept innovativo ne ha fatto un pezzo molto ambito dai collezionisti con quotazioni piuttosto alte.
Disponibile su richiesta un nutrito book fotografico del restauro. 
È possibile visionare l’auto, prenotando una chiamata on line con nostro operatore commerciale, a mezzo piattaforme Skype, Zoom, Whatsapp e Google Meet.


 

Salva questa app sul tuo smartphone per accedere comodamente al sito.

Installa la web App: premi e poi