1938 Rolls-Royce Phantom III Saloon by Kellner

Maker
Rolls-Royce
Model
Phantom III Saloon by Kellner
Engine Size
7340
Cylinders
12
Year
1938
Odometer (km)
41383
Body Style
Saloon
Body colour
Dark Blue, Primrose Yellow
Interior colour
Cream Leather, Biscuit Carpet
Gearbox
Manual 4 Speed
Plate
White, Palermo
Code
ROL00005

€ 280,000

- Ordinata da nuova dalla Principessa Jean-Louis de Faucigny-Lucinge, meglio conosciuta come Baba d’Erlanger, una icona di stile nella Francia degli anni ‘20
- Si stima che questo esemplare sia una delle 7 Phantom III allestite da Kellner, l’unico esemplare costruito nel 1938
- Conserva ancora la corretta divisione Saloon della carrozzeria Kellner e motore Matching Numbers

Quando la Phantom III venne svelata per la prima volta al Motor Show di Olympia del 1935 era la più avanzata, moderna e tecnologia automobile che fosse mai stata vista.
La costruzione della Rolls-Royce Phantom III iniziò nel 1936 e durò per 3 anni, con un totale di 727 esemplari prodotti.
Fu la primissima Rolls-Royce offerta al pubblico con un motore V12, l’ultimo modello sviluppato con il supporto di Henry Royce.

La qui presente Phantom III fu ordinata il 22 Dicembre del 1937 dalla Principessa Jean-Louis de Faucigny-Lucinge, che già ottima cliente della carrozzeria Kellner non esitò a commissionargli l’allestimento della Phantom III. Addirittura, in una lettera indirizzata alla Carrozzeria, la Principessa specifica di realizzare l’auto il prima possibile, a dimostrazione della sua frenesia di sfoggiare la lussuosa vettura nei ritrovi più eleganti ed aristocratici di Parigi, ma anche per i viaggi che era solita fare col marito in Italia.
Il vero nome della Principessa era Mary Liliane Matilda Baronessa d'Erlanger, diventata Principessa nel 1923 sposando un nobile aristocratico francese discendente di Luigi IX.
Conosciuta da tutti come Baba d’Erlanger, nota modella nonché vera e propria icona di stile, tanto da essere spesso ricercata dai fotografi per essere immortalata, una sorta di “influencer ante litteram” nella Francia degli anni ’20. Questa sua fama le valse anche uno sconto del 30% sull’acquisto della vettura, in quanto la sua notorietà avrebbe dato richiamo anche alla vettura.
Lo chassis venne consegnato alle officine Kellner, a Parigi nel Marzo del 1938, con la carrozzeria completa come da specifiche, che venne infine consegnata il 15 Giugno 1938.

L’auto si presenta in condizioni eccellenti, con verniciatura bicolore Blu Scuro e Giallo Primula.
Gli interni sono in pelle color crema, a contrasto sulla moquette color biscotto.
Questa Phantom III Saloon KELLNER è arrivata in Italia (più precisamente a Palermo) nel 1993 dove venne utilizzata per cerimonie
La vettura si è poi spostata al nord nel 2013 dove negli anni a seguire ha subito un restauro totale e meticoloso, durato tre anni appoggiandosi anche a specialisti inglesi come “Frankl & Stepsons”

I lavori hanno interessato la vettura in tutte le sue parti, più precisamente sono stati eseguiti:
- Smontaggio e sverniciatura con riquadrature
- Lattoneria
- Parti in legno. la vettura, infatti, presenta alcune componenti di legno, per le quali sono stati interpellati falegnami specializzati in materia per il ripristino
- Meccanica totalmente revisionata. Motore, cambio e freni
- Impianto elettrico smontato e ripristinato in tutte le sue parti
- Il restauro è stato infine terminato nel 2020

Auto veramente unica, corredata di un book con documentata tutta la storia della vettura, varie copie di fatture dell’epoca e foto del restauro eseguito