Il V8 più potente nella storia Ferrari

25 febbraio 2021

La Ferrari 488 Pista, è stata presentata ufficialmente in occasione del Salone di Ginevra 2018.

Il design prende ispirazione dalle 488 GTE e 488 Challenge, ed è equipaggiata di un motore V8 biturbo in grado di sviluppare 720 CV di potenza e 770 nm di coppia il potente nella storia della Casa di Maranello… caratteristiche queste che spingono la vettura ad una velocità di 340 km/h con una accelerazione 0 a 100 km/h in soli 2,80 secondi.

La Scuderia di Maranello ha creato un’auto stradale con il più alto livello di transfer tecnologico del mondo delle competizioni, e trasferisce su strada l’esperienza maturata sui tracciati di tutto il mondo. Un omaggio alla storia incomparabile della Ferrari in questo campo.

La variante Pista propone un’aerodinamica migliore, una trasmissione automatica con cambi di marcia più veloci, meno peso.

L’aerodinamica di tipo attivo, grazie a elementi mobili a seconda delle condizioni di guida, privilegia il coefficiente di penetrazione puro per ottenere le massime prestazioni e, grazie al carico aerodinamico, aumenta l’aderenza. Lo spoiler posteriore a “coda di rondine” è una scultura in carbonio che combina le eccellenze italiane per design e tecnologia.

Il risultato è quello di avere una guida esaltante su percorsi miste e precisa su quelli “veloci”.

Anche gli interni sono stati curati nei minimi dettagli, come il raffinato abitacolo con rivestimenti in pelle o il volante multifunzione con il paddle per la selezione delle marce.

I principali comandi sono nelle razze del volante, fra questi c’è anche il manettino che consente di variare la taratura dell’elettronica di controllo.
Semplicemente il V8 più potente nella storia della Ferrari.

Salva questa app sul tuo smartphone per accedere comodamente al sito.

Installa la web App: premi e poi