70 Anni di Vespa Piaggio

14 novembre 2016

Il 24 marzo 1946 l’Italia ed il mondo scoprono un nuovo approccio alla mobilità, alla quotidianità e alla vita. Un nuovo veicolo, uscito dagli stabilimenti Piaggio di Pontedera, cambia radicalmente il lavoro, lo svago e la vita di milioni di persone. Nasce il progetto Vespa.

Enrico Piaggio ed i suoi collaboratori lavorano da tempo ad un nuovo tipo di ciclistica ma il progetto iniziale, denominato Paperino, ancora non convince. L’arrivo del progettista Corradino D’Ascanio segna la svolta definitiva, apportando le modifiche sostanziali che eleveranno il progetto a successo mondiale. Lo spostamento del motore a fianco della ruota garantisce una maggiore accessibilità a bordo. La forcella anteriore simile ad un carrello aereo permette una sostituzione immediata in caso di foratura. La carrozzeria portante ed il mitico cambio a manubrio ne costituiscono gli elementi unici e distintivi. La copertura del vano motore unita ad un pratico portaoggetti danno il nome, così racconta la leggenda ufficiale, alla nuova moto della Piaggio.

Si stava costruendo un pezzo di storia del motociclismo mondiale.
Il successo è immediato sin dalla prima apparizione al cinema Lux, durante la mostra della Meccanica e Metallurgia di Torino. Ammirazione generale e firma immediata di contratti di vendita.
Il mito Vespa sta prendendo forma. I modelli si susseguono con tantissime piccole e grandi variazioni che mantengono lo spirito del progetto originale ma che lo arricchiscono di funzionalità e varianti estetiche e funzionali.

Gli anni portano nuovi modelli ed infinite variazioni di utilizzo. La Vespa partecipa a gare di velocità e regolarità, diventa sidecar con il caratteristico carrozzino laterale, ma il vero cambiamento lo vediamo nella vita di tutti i giorni, per le strade nei giorni feriali, al mare o in campagna nei giorni di festa. Vespa come sinonimo di libertà.

Dopo 70 anni lo spirito è vivo più che mai. Nata come mezzo per rimettere in moto l’Europa negli anni della ricostruzione, Vespa è simbolo e icona divenuta opera d’arte riconosciuta in tutto il mondo. 18 milioni di pezzi venduti a generazioni diverse nei cinque continenti. Lo stile italiano per uno stile di vita in continuo movimento.

In occasione del settantesimo anniversario della Vespa, Ruote Da Sogno dedica un'intera ala dello showroom ad una leggenda tutta italiana con video dell'epoca e una vasta gamma di Vespa di annate differenti tra cui spicca "La numero tre": la terza Vespa uscita dagli stabilimenti Piaggio e oggi la più antica al mondo.

Salva questa app sul tuo smartphone per accedere comodamente al sito.

Installa la web App: premi e poi