1971 Ferrari 365 GTC4

Marca
Ferrari
Modello
365 GTC4
Cilindrata
4390
Cilindri
12
Anno
1971
Km Percorsi
45300
Carrozzeria
Coupé
Autenticità
Matching Numbers
Colore Esterno
rosso
Colore Interni
nero
Cambio
manuale
Iscrizione
FERRARI CLASSICHE
Codice
C/ESP00052
Prezzo
Su richiesta
Descrizione
La 365 GTC4 fu presentata al Salone di Ginevra del 1971 con l’obiettivo di offrire prestazioni da super sportiva e la possibilità di viaggiare in quattro.
La Ferrari, infatti, riuscì ad incastrare posteriormente due piccoli sedili, pur mantenendo dimensioni compatte da coupé biposto.
Nonostante la limitata abitabilità dei sedili posteriori, era dotata di un ampio baule, caratteristiche inconsuete per una Ferrari.

Questo fu la prima Ferrari a 12 cilindri presentata dopo l'acquisizione da parte della Fiat del controllo della produzione di auto su strada.
La 365 GTC4 chiamata “Gobbone” per via della linea accentuata del tetto, ebbe una carriera abbastanza breve. Nell'autunno del 1972 infatti cessò la sua produzione, con 500 esemplari costruiti ed il suo layout meccanico fu replicato anche sulla successiva 365 GT4 2+2.
Il design del corpo vettura, era molto diverso dal modello che sostituiva. Le graziose curve arrotondate e la griglia ellittica del radiatore, vennero stravolte da un design a cuneo molto più spigoloso, all’epoca molto in auge.
L’auto si presentava con un muso molto basso, caratterizzato da gruppi ottici a scomparsa ed un paraurti in gomma nero, mentre la vetrata laterale seguiva un’omogenea forma a “goccia”.
La carrozzeria fu progettata ed allestita da Pininfarina, con acciaio e alluminio.
La 365 GTC4 era disponibile con sterzo servoassistito di serie, gli alzacristalli elettrici e l'aria condizionata.

La Ferrari 365 GTC del presente servizio è stata restaurata alcuni anni fa, e si presenta in condizioni eccellenti, con Certificazione “Ferrari Classiche” ed è omologata ASI targa oro.

Salva questa app sul tuo smartphone per accedere comodamente al sito.

Installa la web App: premi e poi