1948 Alfa Romeo 6C 2500 Freccia d'Oro

Marca
Alfa Romeo
Modello
6C 2500 Freccia d'Oro
Cilindrata
2500
Anno
1948
Cambio
Manuale
Codice
ALF00017
Prezzo
Su richiesta
Descrizione
Dal 1948 un solo intervento per questa splendida ‘conservata’ Alfa Romeo 6C Freccia D’Oro.
L’imprenditore piacentino Romano Battisti se ne innamorò all’istante vedendola esposta al salone di Torino e la conferma d’ordine alla concessionaria Barioli e Campelli di Piacenza, con 2 ruote di scorta come optional, fu immediata. Nel 1949 la prima immatricolazione, conservata dalla famiglia Battisti fino al 1959 e successivamente in Alfa per effettuare alcune modifiche imposte dal nuovo codice della strada: rimozione delle frecce a bacchetta e applicazione degli indicatori di direzione. Interventi completamente effettuati dalla casa madre.
Nel 1968 gli unici interventi importanti: riverniciatura della carrozzeria e revisione completa della meccanica.
Successivamente in viaggio per l’Europa senza manifestare problemi ad esclusione di revisioni periodiche ai freni dovute al peso importante di questa splendida vettura. Un 6 Cilindri davvero superbo, un rombo del motore che invoglia a tirare le marce e la guida a destra come nella maggior parte delle vetture di quella classe e di quell’epoca. Nel 1950, grazie al mitico motore 6 cilindri progettato da Vittorio Iano in grado di spingerla fino ai 160 Km/h, l’aggiudicazione della famosa Stella Alpina categoria turismo. Anche le ben più agili Lancia Aprilia hanno dovuto cedere il passo.
La vettura, provvista di omologazione Asi e Fiva, possiede ancora targhe, libretto originale e libretto di servizio.

Salva questa app sul tuo smartphone per accedere comodamente al sito.

Installa la web App: premi e poi